9 dicembre 2019
Aggiornato 21:00

Svelata online in diretta da Fiorano la nuova Ferrari SF70H

La Rossa ha optato per far cadere i veli dalla sua monoposto con una cerimonia sobria, giusto una breve trasmissione su Internet dal suo circuito di casa, dove questa stessa mattina è scesa in pista per la prima volta

MARANELLO – La Ferrari è la sesta scuderia di Formula 1 a svelare la sua nuova monoposto per la stagione 2017: si chiama SF70H, una sigla che, oltre a indicare la motorizzazione ibrida, celebra i 70 anni della Ferrari, nata nel 1947. La Rossa di Maranello ha optato per una presentazione online, trasmessa in diretta dal circuito di casa di Fiorano, dove sempre oggi la vettura è scesa in pista per la prima volta, sfruttando la giornata di prove concessa dal regolamento per le riprese promozionali. Sul palco per la presentazione si sono visti il team principal Maurizio Arrivabene, il direttore tecnico Mattia Binotto, i piloti titolari Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen e anche il collaudatore e riserva Antonio Giovinazzi, a conferma della fiducia riposta dalla Scuderia nel talento del giovane ultimo arrivato nel team. La chiara speranza di tutta la squadra è quella di far tornare a sognare i propri tifosi, invertendo la deludente tendenza dell'anno passato. Mentre le tre vittorie e il titolo di vicecampioni del 2015 avevano riscaldato gli animi, l'assenza totale di successi e soprattutto le difficoltà emerse con assetti, strategia e gestione delle gomme nel corso della scorsa stagione hanno fatto infatti crollare le quotazioni del Cavallino rampante, alla fine battuto anche dalla Red Bull in classifica costruttori. La domanda che oggi è sulla bocca di tutti, dunque, è questa: la SF70H si rivelerà un'arma sufficientemente valida da riportare alla Ferrari quel titolo mondiale che le manca ormai da dieci anni?