27 settembre 2021
Aggiornato 06:30
Vela

Coppa America, Luna Rossa si arrende tra gli applausi: New Zealand vince 7-3

Decisivo il successo in Gara10 conquistato con 46 secondi di vantaggio. Bruni: «Abbiamo mostrato che possiamo farcela». I neozelandesi: «Complimenti a Luna Rossa»

Coppa America, Luna Rossa si arrende: New Zealand vince 7-3
Coppa America, Luna Rossa si arrende: New Zealand vince 7-3 ANSA

New Zealand si conferma campione e trionfa nella 36^ edizione di America's Cup. Decisivo il successo in Gara 10, conquistata con un vantaggio di 46 secondi. Peccato per gli italiani, ancora brillanti in partenza, che non sono riusciti a «marcare» un rivale davvero performante e superiore nella giornata di oggi. Applausi comunque a Luna Rossa, che ha spaventato il Defender, capace di archiviare la Coppa con cinque successi di fila, dopo essersi trovato sotto 2-3.

Bruni: «Abbiamo mostrato che possiamo farcela»

«E' stata una grande esperienza, complimenti a New Zealand - ha spiegato Francesco Bruni, timoniere di Luna Rossa al termine dell'ultima giornata di regate -. Hanno fatto un grande lavoro. Complimenti anche al nostro team: abbiamo mostrato a tutto il mondo che possiamo farcela anche noi. Siamo stati sfortunati negli ultimi giorni, ma il lavoro è stato ottimo. Ci siamo arrivati vicini, non è finita la corsa di Luna Rossa in Coppa America, ci riproveremo con maggiore esperienza. Spero di avere una nuova opportunità.

James Spithill, timoniere dell'imbarcazione italiana aggiunge: Sono felice di quanto fatto, grazie all'Italia per il supporto». «E' una squadra incredibile, tutta la campagna è stata fantastica. I ragazzi sono stati instancabili, con un'etica ineccepibile. Una delle coppe più belle, è fantastico essere parte di questa squadra italiana. New Zealand ha fatto un grande lavoro in queste finali. Il futuro? Vedremo. Adesso torniamo dalle famiglie, andremo a berci una birra con i Kiwi e gli faremo i complimenti. C'è stato uno sforzo di squadra enorme, è stato bello. Grazie all'Italia e ai nostri tifosi».

L'avventura di Luna Rossa proseguirà

L'annuncio Max Sirena, skipper dell'imbarcazione italiana. «Ringrazio Bruni e Spithill per il lavoro che hanno fatto - dice - hanno portato l'equipaggio in finale di Coppa America vincendo con dei team fortissimi, anche se erano pochi. E ringrazio ovviamente Patrizio Bertelli per l'opportunità che ci ha dato e mi ha dato. Grazie a chi ci ha supportato dall'Italia. Milioni di persone hanno seguito il team e questo ha cambiato un po' la storia in Italia. Se abbiamo potuto togliere un po' di pensieri, visto il momento brutto che stiamo vivendo, siamo felici per questo. Sicuramente torneremo più forti».

Complimenti agli avversari: «Ai neozelandesi dico che hanno fatto un ottimo lavoro. Vincere la Coppa America in casa è stato emozionante per loro. Sono stati più veloci e alla fine la barca più veloce vince sempre la Coppa America. Congratulazioni». Quanto alla delusione per la sconfitta afferma: «Siamo dispiaciuti. Quando arrivi in finale e vinci tre regate, poi l'obiettivo è vincerne sempre di più e provare a vincere la Coppa. Se non fosse così difficile vincere, non saremmo qui a provarci. Non siamo molto contenti, ma non è stato neppure semplice arrivare fino qua, mettere insieme una sfida velocemente. E' vero che Luna Rossa è in piedi da più di 20 anni, ma questo team è stato creato da zero. Ci sono stati tanti giovani ragazzi coinvolti».

I neozelandesi: «Complimenti a Luna Rossa»

«Eccezionale, è surreale - ha detto Peter Burling, timoniere di New Zealand dopo il successo dell'America's cup 2021 -. Vogliamo ringraziare tutte le persone coinvolte nella squadra, tutti coloro che sono a riva. Ma anche il Primo Ministro. Abbiamo vinto un'altra Coppa America, è fantastico. E' stata una settimana di apprendimento, questo ci ha permesso di acquisire fiducia e oggi si è visto. Una volta passati avanti, si è trattato solo di andare all'arrivo. Abbiamo preso la destra, con un buon vento, e siamo riusciti a vincere. Vincere contro Spithill è stata un'emozione grandissima, ma anche quattro anni fa alle Bermuda era la stessa cosa. E' bellissimo vedere i tifosi a riva, splendida questa barca. Complimenti a Luna Rossa per la serie, hanno fatto un grande lavoro».