14 novembre 2019
Aggiornato 06:30

Champions League: Inter alla prova Borussia

Cresce l'attesa per il match Inter-Borussa Dortmund: appuntamento fissato mercoledì sera a San Siro. Antonio Conte alla ricerca dell'ennesima conferma

L'esultanza dei giocatori dell'Inter dopo il goal al Barcellona
L'esultanza dei giocatori dell'Inter dopo il goal al Barcellona ANSA

MILANO - Forse è presto per definirla ultima spiaggia o finale anticipata, come spesso in maniera un po’ ridondante si fa in questi casi, ma di certo quella di mercoledì sarà una partita fondamentale per l’Inter, perché dopo i primi due turni in chiaro-scuro (più scuro che chiaro in realtà, almeno in termini di classifica) serve necessariamente una svolta ai nerazzurri. Se, infatti, la sconfitta al Camp Nou contro il Barcellona poteva anche essere messa in preventivo, è più che altro il pari imposto dallo Slavia Praga all’esordio a San Siro che sta complicando i piani di Lukaku e compagni.

Con un solo punto in due partite, e dovendo ancora giocare due volte con il Borussia Dortmund e una contro il Barcellona, oltre che andare a far visita allo Slavia in Repubblica Ceca, il cammino dei ragazzi di Conte verso la fase ad eliminazione diretta è quanto meno impervio e complicato. Già al momento del sorteggio l’impresa sembrava decisamente ardua per i nerazzurri e il campo non ha certamente smentito i pronostici: le ultime prestazioni, però, inducono ad avere fiducia nel gruppo nerazzurro.

Grande determinazione, grande coraggio

L’Inter vista al Camp Nou, infatti, è stata magicamente diversa da quella «ammirata» a San Siro contro lo Slavia Praga: grande determinazione, grande coraggio, ottima personalità. Alla fine, la maggior esperienza dei blaugrana a palcoscenici così prestigiosi ha pagato, ma per i nerazzurri è stata un’iniezione di fiducia importante. Certo, contro il Borussia Dortmund si dovranno evitare gli errori e i cali di tensione visti anche domenica contro il Sassuolo, ma che Conte sia sulla buona strada e sia riuscito a costruire in pochissimo tempo un gruppo capace di competere ad altissimi livelli anche in Europa, è fuori discussione.

I livelli del Borussia Dortmund sono altissimi lo testimoniano la classifica del Girone F di questa Champions League ma anche quella di Bundesliga: i gialloneri, infatti, sono in testa alla prima e appena dietro nella seconda. In Europa i tedeschi hanno esordito con il pareggio interno contro il Barcellona (un inedito 0-0 per i catalani, che hanno comunque rischiato tanto), per poi espugnare il campo dello Slavia Praga (0-2 il risultato finale). In campionato, invece, i gialloneri inseguono ad un punto (a braccetto con gli acerrimi rivali del Bayern Monaco) l’inconsueta coppia di testa formata da Wolfsburg e Borussia Moenchengladbach (e proprio nell’ultima uscita hanno vinto il derby dei Borussia per 1-0 in casa fermando la fuga della capolista).

Conte alla ricerca dell'ennesima conferma

Insomma, se Antonio Conte era alla ricerca dell’ennesima conferma sulla maturazione della sua squadra, la sfida di mercoledì giunge proprio puntuale. Come si evince dalle quote dei principali bookmaker attivi sul mercato italiano, i pronostici sulla partita sono in grande equilibrio: l’Inter, che ha dalla sua il fattore campo, resta comunque favorita, seppur di poco. Indecisione anche per quanto riguarda i Gol: Under e Over 2,5 praticamente si equivalgono. Win Comparator recensisce i 15 bookmaker attualmente più diffusi in Italia e Inter - Borussia Dortmund potrebbe essere un buon pretesto per creare account su uno o più siti di scommesse e trovare le giocate più interessanti.

A san Siro ci si aspetta una gara decisamente combattuta, tra due grandi squadre che faranno grande attenzione a non scoprirsi e a non concedere alcun vantaggio all’avversario. Tra le due, però, toccherà all’Inter fare la prima mossa. Sperando che sia scacco matto al Borussia.