21 marzo 2019
Aggiornato 20:30
Rugby

Sei Nazioni: l'Italia lotta, ma perde 25-14 con la Francia

Tanti rimpianti per gli Azzurri, tra errori e mete annullate dal Tmo: arrivano Cucchiaio di Legno e Whitewash. O'Shea​​​​​​​: «Incredibile aver perso»

Sei Nazioni: l'Italia lotta, ma perde 25-14 con la Francia
Sei Nazioni: l'Italia lotta, ma perde 25-14 con la Francia ANSA

ROMA - L'Italia chiude con una sconfitta il Sei Nazioni 2019. Allo Stadio Olimpico di Roma, passa anche la Francia 25-14. Si allunga a 22 la striscia di sconfitte consecutive nel torneo, con il CT O'Shea che non ha mai vinto un singolo match con questa squadra da quando siede sulla panchina.

Ennesima delusione

La Francia dell'ex Brunel ha fatto il minimo indispensabile per portare a casa il secondo successo in questo Sei Nazioni, realizzando tre mete e difendendo il vantaggio nel finale, quando ha giocato gli ultimi 10' in inferiorità numerica. Nonostante questo vantaggio, l'Italia non è però riuscita a sfondare (anche tre mete non convalidate tramite TMO), regalando l'ennesima delusione ai 50mila dell'Olimpico.

O'Shea: Incredibile aver perso

«Incredibile come abbiamo perso la partita - la sua riflessione a fine gara - nella mia testa è facile ricordare di solito due-tre momenti fondamentali nelle partite, ma in questa probabilmente penso a dieci o undici opportunità che abbiamo avuto. È un momento molto duro, crediamo in tutto quello che facciamo, che questo gruppo ha una mentalità diversa e durante questo Sei Nazioni abbiamo dimostrato, come contro il Galles, che siamo più vicini agli altri».