20 marzo 2019
Aggiornato 20:00

Schumacher, la moglie: «Facciamo il possibile per aiutarlo»

Domani il campione tedesco compirà 50 anni: «Potete stare certi che si trova nelle migliori mani». Montezemolo: «Spero possa succedere qualcosa»

Michael Schumacher con la moglie Corinna
Michael Schumacher con la moglie Corinna ANSA

GINEVRA - Domani, 3 gennaio, Michael Schumacher compirà 50 anni e la moglie Corinna ha pubblicato una nota sulla pagina Facebook ufficiale dell'ex pilota tedesco. Ovviamente a preoccupare i fan è lo stato di salute del campione tedesco, dopo l'incidente sugli sci del 29 dicembre 2013: «Potete stare certi che si trova nelle migliori mani e che stiamo facendo tutto quanto è umanamente possibile per aiutarlo. - spiega la moglie - Vi preghiamo di comprendere se stiamo seguendo i desideri di Michael e teniamo un argomento così sensibile come la salute, come è sempre stato in passato, nella privacy. Al contempo ringraziamo tutti voi per l'amicizia e vi auguriamo un sereno e felice 2019».

Da domani l'app per celebrare i successi

Poi spiega che i suoi successi verranno celebrati: «attraverso la pubblicazione di una nuova app, che sarà rilasciata domani. Assieme ai ricordi che pubblichiamo sui social media ufficiali e al lavoro della Fondazione Keep Fighting è un modo per rendergli giustizia e celebrare le sue vittorie e i suoi record. Questo è un piccolo regalo per tutti voi».

Montezemolo: «Spero possa succedere qualcosa»

«Io spero, perche gli voglio bene, che possa succedere qualcosa ma non voglio dire altro, se non che so che Michael lotta, che ha tanta determinazione e una famiglia magnifica intorno». L'ex presidente della Ferrari Luca di Montezemolo è tornato a parlare del sette volte campione del mondo di Formula 1 Schumacher a due giorni dal suo 50° compleanno. Poi il pensiero alla Rossa: «Auguro nel nuovo anno alla Ferrari e a Vettel di vincere. Bisogna tornare a vincere, sostenendo senza troppa fretta e pressione Leclerc».