22 maggio 2019
Aggiornato 17:00
Formula 1

L’Italia torna in Formula 1: Giovinazzi è il nuovo pilota della Sauber

Un pilota italiano tornerà a guidare a tempo pieno in Formula 1 dopo 11 anni: Antonio Giovinazzi sarà parte del team Sauber per la stagione 2019

SOCHI - È ufficiale, Antonio Giovinazzi, nel 2019, correrà al fianco di Kimi Raikkonen, andando così a occupare il secondo sedile del team Sauber. Nonostante avesse già corso due Gran Premi nel 2017 - Australia e Cina - per sostituire l’infortunato Pascal Wehrlein, il 24enne di Martina Franca non aveva ancora avuto l’opportunità di guidare una stagione da titolare. «Quando da bambino mi chiedevano cosa volessi fare da grande la mia risposta era: il pilota di Formula 1», scrive il pilota sul suo profilo Instagram.

NUOVA SFIDA - «Oggi quello che sognavo da bambino si realizza e dal prossimo anno avrò l’onore di essere pilota del team Alfa Romeo Sauber. Mi aspetta una nuova sfida da affrontare con impegno, passione e sacrificio, ma con la consapevolezza che qualunque obiettivo si può realizzare quando sei disposto a dare tutto il tuo impegno e le tue energie. Io lo farò. Lo farò per tutte le persone che hanno creduto e che credono in me. Melbourne ci aspetta!», conclude infine. Una notizia accolta con grande entusiasmo dal pubblico italiano: Giovinazzi sarà il primo pilota tricolore a correre come titolare dal 2011.