20 febbraio 2020
Aggiornato 12:00
Moto2 | Gran Premio di Catalogna

Navarro: «Il sabato peggiore di questa stagione»

Qualifiche complicate per il pilota di casa del team Gresini nella classe di mezzo: è solamente diciannovesimo nella griglia di partenza al Montmelò

Jorge Navarro in sella alla Kalex del team Gresini Moto2 nelle qualifiche del GP di Catalogna a Barcellona
Jorge Navarro in sella alla Kalex del team Gresini Moto2 nelle qualifiche del GP di Catalogna a Barcellona Gresini Racing

BARCELLONA – C’è da lavorare e tanto nel box del team Federal Oil Gresini Moto2 al termine di una sessione di qualifica difficilissima che ha visto Jorge Navarro concludere al diciannovesimo tempo della classifica dei tempi. Tra i maggiori problemi riscontrati, la mancanza di feeling con l’anteriore per il pilota spagnolo, che ha girato sugli stessi tempi sia con gomma usata che con gomma nuova, non riuscendo così a trovare quel plus che gli avrebbe certamente permesso di partire molto più avanti considerando la sua settima fila a un secondo netto dalla pole position e a tre decimi dall’ottava posizione.

Giornata complessa
«È stato senza dubbio il sabato più complicato della stagione – ammette Jorge – Non siamo riusciti a trovare la soluzione ideale di assetto... Abbiamo portato a casa la peggior qualifica della stagione e dobbiamo assolutamente trovare qualcosa che ci aiuti a migliorare. Davanti soffriamo tantissimo, è come se stessi correndo sul ghiaccio: non posso frenare come vorrei e non posso entrare in curva come vorrei. Oggi e domani dovremo lavorare tantissimo: l’obiettivo è fare una buona gara già che il nostro ritmo non è così male. Ci serve un passo, anche piccolo in avanti, per giocarci la top 10». Partendo da così lontano sarà fondamentale uscire bene dai blocchi e provare a fare subito il proprio ritmo, con il warm up come ultima occasione per trovare una soluzione adeguata per risolvere i problemi all’avantreno.