7 dicembre 2019
Aggiornato 14:30

Supercoppa, si cambia: ecco dove e quando si giocherà Milan-Juve

Niente più sfida tra rossoneri e bianconeri il 12 agosto: è in dirittura d’arrivo un interessante accordo tra Lega Serie A e l’Arabia Saudita per trasferire la Supercoppa al caldo per un triennio.

La gioia dei rossoneri dopo la vittoria in Supercoppa nel 2016
La gioia dei rossoneri dopo la vittoria in Supercoppa nel 2016 ANSA

MILANO - Signori si cambia. Niente rendez vous estivo già programmato per il 12 agosto, ma una sorta di ribaltone ovviamente in nome del dio denaro. Non è ancora ufficiale ma praticamente quasi certo: la Lega Serie A è pronta a definire un accordo triennale con l’Arabia Saudita per trasferire al caldo la Supercoppa Italiana. Si attende solo la stretta di mano tra le parti, al termine della quale Lega e club interessati incasseranno ben 7 milioni di euro, ripartiti equamente tra Juventus e Milan (il 45% ognuno, per un totale di 3,15 milioni a testa), con il restante 10% (700.000 euro) destinato alla Lega.

Calhanoglu salvo
L’altra novità principale riguarda la data del match: non più il 12 agosto, ma presumibilmente un giorno ancora da definire a gennaio 2019. Una decisione che farebbe sorridere soprattutto una persona, Hakan Calhanoglu che con l’ammonizione rimediata nell’ultima giornata di campionato contro la Fiorentina, sarebbe stato costretto a scontare una giornata di squalifica proprio contro la Juventus in Supercoppa in occasione della prima uscita ufficiale della stagione. In questo modo invece il turco sconterà il turno di stop nella giornata inaugurale del prossimo campionato.