22 febbraio 2020
Aggiornato 17:30
Calciomercato

Marsiglia e Fiorentina tramano alle spalle del Milan

Sembra che il Marsiglia, dopo aver tentato invano di mettere le mani su Bacca a titolo gratuito, al massimo in prestito con diritto di riscatto, sia pronto ad orientarsi sull’obiettivo rossonero Kalinic, di fatto compromettendo i piani di Fassone e Mirabelli.

Mister Montella sta facendo di tutto per spingere Bacca ad andar via
Mister Montella sta facendo di tutto per spingere Bacca ad andar via ANSA

MILANO - Il giallo del mercato, l’intreccio tra Milan, Fiorentina e Nikola Kalinic, oggi può contare su un altro protagonista inatteso, e almeno per quanto riguarda i colori rossoneri, decisamente sgradito: l’Olympique Marsiglia. Il club francese, finora il maggiore indiziato ad acquistare Carlos Bacca dal Milan e liberare Fassone e Mirabelli da un orpello tanto ingombrante quanto costoso, su precisa indicazione del nuovo allenatore Rudi Garcia, sembra aver modificato le proprie strategie di mercato orientandosi proprio sul centravanti croato della Fiorentina.

Idea Kalinic
Secondo il prestigioso quotidiano francese l’Equipe, sarebbe questo l’ultimo aggiornamento di una situazione che, se davvero dovesse evolversi in tal senso, complicherebbe non poco i piani del Milan. Da un lato infatti metterebbe Mirabelli di fronte all’esigenza di cercare un altro potenziale bomber da consegnare a mister Montella, con tutte le evidente difficoltà del caso; dall’altro costringerebbe la società di via Aldo Rossi a tenersi sul groppone per un’altra lunghissima stagione quel Carlos Bacca che nessun altro club vuole e che l’allenatore rossonero non intende più vedere nemmeno in cartolina. Un bel problema per la dirigenza rossonera, urge trovare in fretta una soluzione.