16 gennaio 2021
Aggiornato 19:00
Calcio

Roma: Salah è del Liverpool

L'attaccante egiziano è in volo verso l'Inghilterra dove stasera sarà accolto dalla sua nuova società, domani effettuerà le visite mediche e subito dopo firmerà il contratto. Ai giallorossi andranno 45 milioni di euro

ROMA - Il passaggio di Mohammed Salah dalla Roma al Liverpool è ormai cosa fatta: l'attaccante egiziano è già partito per la città britannica dove, appena atterrato, sarà accolto dai rappresentanti della dirigenza inglese, mentre domattina effettuerà le canoniche visite mediche e poi firmerà il contratto che lo legherà al Liverpool con un indennizzo per la Roma di 45 milioni di euro, la cessione più cara della storia giallorossa. Salah torna in Inghilterra dopo la deludente esperienza al Chelsea e la rinascita in Italia, prima con la maglia della Fiorentina e poi, al termine di un putiferio legale e una marea di polemiche, con quella della Roma. Nulla ha potuto Eusebio Di Francesco, nuovo tecnico dei giallorossi, che non si è potuto opporre alla vendita di Salah per l'incombente scadenza del 30 giugno, data entro la quale la Roma dovrà forzatamente operare una cessione. Ora a Di Francesco non resta che attendere l'inizio di luglio per pianificare il futuro e rimpiazzare Salah con un elemento altrettanto valido per il nuovo attacco romanista.