24 giugno 2021
Aggiornato 14:30
Calciomercato Milan

Milan, c’è l’opzione per il Cholito in estate

Prende corpo una clamorosa operazione per l’estate, il trasferimento di Giovanni Simeone in rossonero, giudicato da Montella perfetto per le sue idee tattiche.

MILANO - Che questo sarebbe stato un mercato povero, perfino deprimente, i tifosi del Milan l’avevano messo in conto. Ma solo perchè all'orizzonte inizia a materializzarsi la certezza che dalla prossima estate si tornerà a fare sul serio grazie ai soldi cinesi e all’impegno preso da Sino-Europe Sports nei confronti di Silvio Berlusconi: riportare il club di via Aldo Rossi in cima al mondo.

Ecco perchè oggi, ultimo giorno della campagna acquisti  - per il Milan solo prestiti - invernale il popolo rossonero è più attento a scorgere segnali riguardanti il mercato che verrà, anzichè preoccuparsi troppo dei vari Delofeu, Ocampos, Storari, niente più che calciatori di passaggio destinati a lasciare Milanello tra pochi mesi.

Asse Milano-Genova

In quest’ottica va letta la trattativa che sembra essere nata sull’asse Milano-Genova (che novità!) per quanto riguarda Giovanni Simeone, figlio d’arte del Cholo e rivelazione offensiva del Genoa di Juric. Secondo radio mercato, nel corso delle chiacchiere tra Galliani e Preziosi per studiare i dettagli del passaggio di Ocampos in rossonero, si sarebbe parlato anche del Cholito, giudicato dallo staff tecnico del Milan, il centravanti ideale da inserire negli schemi di Montella una volta che Bacca saluterà la compagnia.

Cercasi interlocutore

Il ragazzo è appena stato riscattato dal Genoa che ha rilevato la seconda metà del suo cartellino dal River Plate e probabilmente l’anno prossimo vorrà monetizzare dalla sua cessione, garantita dai 10 gol finora segnati da Simeone che potrebbe diventare molti di più da qui a fine stagione.

Il vero problema sta nel fatto che a giugno Enrico Preziosi non troverà più nel suo ufficio al quarto piano di via Aldo Rossi il vecchio amico di mangiate e di ombrellone, Adriano Galliani, che per quell’epoca sarà già stato rimpiazzato da Marco Fassone, indicato da SES come futuro amministratore delegato del club. Quindi toccherà alla nuova dirigenza definire nei dettagli questa operazione, ma le basi sembrano essere state messe. Chissà se il papà del Cholito, grande cuore nerazzurro, sarà contento di un trasferimento di Giovanni al Milan…