14 novembre 2019
Aggiornato 17:00
Penultima giornata dei mondiali

Nuoto, mondiali vasca corta: cinque azzurri in finale

Gli azzurri si preparano, insieme alle due staffette femminili 4x50 stile libero e 4x100 mista femminili che vedranno di nuovo protagonista Federica Pellegrini, ad animare un'ultima giornata che si annuncia ricca, brillante ed emozionante.

WINDSOR - Nessun azzurro in finale nella quinta e penultima giornata dei mondiali al WFCU Centre di Windsor, ma brillano nelle semifinali tutti gli atleti impegnati che passano il turno aggiungendosi a Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, qualificati nei 1500 sl al mattino. Gli azzurri si preparano, insieme alle due staffette femminili 4x50 stile libero e 4x100 mista femminili che vedranno di nuovo protagonista Federica Pellegrini, ad animare un'ultima giornata che si annuncia ricca, brillante ed emozionante. Torna a giocarsi un podio mondiale in corta dopo 4 anni, Luca Dotto, che chiude le semifinali dei 100 stile libero al quinto posto in 47:17. C'è ancora una volta Silvia Di Pietro che illumina i 50 stile libero nuotati ad un centesimo dal record italiano e chiusi in 24:04. Insieme a lei la compagna di staffetta Erika Ferraioli. Infine entra in finale anche il rinato Fabio Scozzoli, bronzo nei 100 rana, che si regala ancora un parterre de roi stavolta nei 50 rana chiusi al quinto posto in 26:11.