20 giugno 2021
Aggiornato 17:30
Calcio

Costacurta all'attacco: "Grave che al Milan la carica la dia il preparatore atletico"

L'ex difensore rossonero critica l'atteggiamento carismatico di Marra, componente dello staff di Montella, che ha tenuto il discorso prepartita nelle fasi di riscaldamento di Milan-Torino

MILANO - Al Milan oggi tutto fa discutere e tutto crea un caso, perfino il discorso prepartita che dovrebbe, almeno in teoria, caricare la squadra in vista della partita. A San Siro, prima di Milan-Torino, è accaduto che il preparatore atletico rossonero, Emanuele Marra, da anni nello staff di Vincenzo Montella, abbia chiamato in cerchio a raccolta i calciatori milanisti caricandoli con un discorso motivazionale durante il riscaldamento della gara contro i granata di Mihajlovic. Ad Alessandro Costacurta, storico difensore milanista dal 1986 al 2007 ed oggi opinionista televisivo per Sky Sport, la cosa non è piaciuta, tanto che ha dichiarato: "Sarebbe grave se per tutto il campionato fosse il preparatore atletico a caricare la squadra prima delle partite, anzichè l'allenatore o uno dei calciatori più carismatici. Se si è trattato di un evento sporadico - ha proseguito Costacurta - allora nulla da dire, ma se diventasse la regola, beh, allora sarebbe veramente molto grave, segno della mancanza di personalità dei giocatori più rappresentativi». Al Milan oggi tutto fa discutere, negli occhi ci sono ancora venticinque anni di trionfi e di un atteggiamento da dominatori e precursori che oggi è solamente uno sbiadito ricordo. Del resto, oggi chi potrebbe caricare la squadra prima di una partita? Abate? Montolivo? Niang? Suso? Honda?