19 gennaio 2020
Aggiornato 00:00
Calcio

Milan, prosegue il pressing su Caceres

I rossoneri, nonostante il probabile arrivo dello sconosciuto Gustavo Gomez, continuano a tenere d’occhio l’ex difensore della Juventus, provando a sferrare l’assalto decisivo

MILANO - Gustavo Gomez, oggetto misterioso del calcio paraguaiano e difensore del Lanus, è vicinissimo al Milan, ma non è certo il nome che eccita i tifosi, né tantomeno il rinforzo chiesto da Montella per dare alla retroguardia rossonera una parvenza di solidità. Così Galliani, una volta tamponata la falla numerica con l’arrivo in Italia del semisconosciuto paraguaiano, prosegue la caccia ad altri difensori centrali di spessore: saltato Musacchio, difficile arrivare a Mustafi, i parametri zero sembrano l’unica ancora di salvezza per l’amministratore delegato milanista. C’è sempre Alvaro Arbeloa, già bloccato dal Milan ma che non convince fino in fondo la nuova proprietà cinese che soldi non ne mette ma pretende di dettar legge sul mercato, c’è poi Martin Caceres, svincolatosi dalla Juventus e oggetto del desiderio non solo dei rossoneri ma anche di Fiorentina e Roma. L’uruguaiano è tampinato da Galliani che vuole convincerlo a tutti i costi ad accettare Milano nonostante l’assenza dalle coppe europee per il prossimo e probabilmente per l’anno successivo ancora; il pressing è forte, il Milan vuole Caceres e cerca in tutti i modi di strapparlo alla concorrenza, ma nell’estate-calvario rossonera anche l’affare più semplice sembra la scalata del K-2.