24 settembre 2020
Aggiornato 23:00
Calcio internazionale

Van Gaal «stecca» alla prima

Ki Sung-Yueng e Sigurdsson affondano il Manchester United nella prima di campionato a Old Trafford. Vittoria amara per il Paris Saint Germain che supera il Bastia 2-0 nella seconda giornata del campionato francese ma è costretto a rinunciare a Zlatan Ibrahimovic per infortunio.

MILANO - Ki Sung-Yueng e Sigurdsson affondano il Manchester United nella prima di campionato a Old Trafford. Comincia male la squadra di Van Gaal che esce sconfitto 2-1 dallo Swansea in casa e deve dire addio ai sogni di partenza a razzo considerato anche che i red devils quest'anno non saranno impegnati nelle coppe. Gallesi in vantaggio al 28'. Tiro di sinistro di Ki Sung-Yueng da fuori area con palla indirizzata nell'angolino in basso a destra. L'assist è di Gylfi Sigurdsson. Al 7' della ripresa arriva, sugli sviluppi di una punizione, la rovesciata di Wayne Rooney per il gol dell'1-1. A otto minuti dalla fine gol partita di Gylfi Sigurdsson: Wayne Routledge sbaglia il tiro a volo servendo il suo compagno al centro dell'area. Sinistro e palla che si insacca.

Il Psg vince ma Ibrahimovic si infortuna - Vittoria amara per il Paris Saint Germain che supera il Bastia 2-0 nella seconda giornata del campionato francese ma è costretto a rinunciare a Zlatan Ibrahimovic per infortunio. Lo svedese, nel tentativo di liberarsi della marcatura di Ba, effettua una torsione innaturale che potrebbe significare strappo intercostale. Al suo posto Lavezzi. Dopo l'infortunio dello svedese avvenuto al quarto d'ora del primo tempo i gol del Paris Saint Germain con Lucas al 26' e Cavani, schierato da punta centrale, al 12' della ripresa.