16 dicembre 2018
Aggiornato 16:30

Il bambino che dorme poche ore mangia male, è a rischio obesità e passa troppo tempo davanti a uno schermo

Un nuovo studio condotto su oltre 177mila studenti suggerisce che poche ore di sonno, o inadeguate, sono associate a uno stile di vita non salutare tra bambini e adolescenti

Ragazzi e sonno
Ragazzi e sonno (Brilliant Eye | AdobeStock.com)

Dormire poco o non le ore che si dovrebbe è associato a un discreto numero di disturbi e malattie, sia fisiche che mentali. Gli esperti sono tutti d’accordo che, in media, si dovrebbe dormire 7-8 ore per notte. Ma bambini e adolescenti dovrebbero dormire di più. L’abitudine invece di seguire l’esempio degli adulti, che vanno a letto più tardi, e che magari utilizzano smartphone o altri apparecchi elettronici prima di coricarsi, ha reso peggiore la qualità del sonno di bambini e ragazzi.

I rischi
Uno studio condotto dai ricercatori della Rutgers University di New Brunswick, nel New Jersey, ha rivelato che una durata insufficiente del sonno in bambini e ragazzi è associata ad abitudini alimentari non salutari, come saltare la colazione, consumo di cibo da fast food e consumo regolare di dolci. La durata del sonno insufficiente è stata anche associata a un aumento del tempo passato davanti a uno schermo e al sovrappeso o l’obesità. «All’incirca, il 40% degli studenti nello studio dormiva meno di quanto raccomandato – ha spiegato l’autore senior dello studio, prof. Labros Sidossis – Livelli di sonno insufficienti sono stati associati a cattive abitudini alimentari, aumento dello screen time e obesità in entrambi i sessi».

Le ore di sonno raccomandate
L’American Academy of Sleep Medicine raccomanda che i bambini dai 6 ai 12 anni di età dovrebbero dormire regolarmente da nove a dodici ore per promuovere la salute ottimale. Gli adolescenti dai 13 ai 18 anni dovrebbero dormire da otto a 10 ore per notte. Quanti, in realtà rispettano queste raccomandazioni?

Lo studio
Per questo studio sono stati coinvolti 177.091 bambini e ragazzi (51% maschi) di età compresa tra 8 e 17 anni che frequentano le scuole in Grecia. I ricercatori, tramite questionari elettronici completati a scuola, hanno stabilito e valutato le abitudini alimentari, le ore di sonno settimanali e del weekend, lo stato di attività fisica e la sedentarietà. Le misure di fitness antropometriche e fisiche sono state ottenute da insegnanti di educazione fisica.

I risultati
I bambini che hanno riferito di dormire di solito meno di nove ore a notte, e gli adolescenti che dormono meno di otto ore, sono stati classificati come soggetti con un sonno insufficiente. Nello specifico, una percentuale maggiore di maschi rispetto alle femmine (42,3 % rispetto al 37,3%) e di bambini rispetto agli adolescenti (42,1% rispetto al 32,8%) ha riportato una durata del sonno insufficiente. Anche gli adolescenti con una durata di sonno insufficiente hanno avuto una minore capacità aerobica e attività fisica. «La scoperta più sorprendente è stata che il fitness aerobico era associato alle abitudini del sonno – ha sottolineato Sidossis – In altre parole, migliori abitudini di sonno sono state associate a migliori livelli di fitness aerobico. Possiamo ipotizzare che un sonno adeguato porti a livelli di energia più elevati durante il giorno. Pertanto, i bambini che dormono bene sono forse più fisicamente attivi durante il giorno e quindi hanno una maggiore capacità aerobica. L’insufficiente durata del sonno tra i bambini costituisce un problema di salute sottovalutato nelle società occidentalizzate – ha concluso il prof. Sidossis – Prendendo in considerazione questi risultati epidemiologici, genitori, insegnanti e operatori sanitari dovrebbero promuovere strategie che enfatizzino i modelli di sonno sano per i bambini in età scolare in termini di qualità e durata». Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine.

Riferimento: Konstantinos D. Tambalis et al, ‘Insufficient Sleep Duration Is Associated With Dietary Habits, Screen Time, and Obesity in Children’, Journal of Clinical Sleep Medicine (2018). DOI: 10.5664/jcsm.7374.
Shalini Paruthi et al. ‘Recommended Amount of Sleep for Pediatric Populations: A Consensus Statement of the American Academy of Sleep Medicine’, Journal of Clinical Sleep Medicine (2016). DOI: 10.5664/jcsm.5866.