30 novembre 2022
Aggiornato 02:00
Vaccinazioni e campagna elettorale

Sui vaccini c'è una speculazione politica vergognosa

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin torna sull'argomento vaccinazioni: è immorale che vaccini siano argomento di campagna elettorale

Beatrice Lorenzin
Beatrice Lorenzin Foto: ANSA

ROMA - «Sui vaccini c'è stata una speculazione politica vergognosa su delle paure ancestrali riemerse nell'epoca dei social network. E' un problema di moralità della politica», lo ha detto il ministro della Salute e leader di Civica Popolare, Beatrice Lorenzin, durante il 'Faccia a faccia' di Giovanni Minoli su La7.

«È immorale - ha aggiunto Lorenzin - quello che sta accadendo in Italia e che i vaccini siano diventati argomento di campagna elettorale e che due partiti (Lega e M5S) che insieme superano il 40% possano fare di questo argomento una battaglia di campagna elettorale».