21 settembre 2020
Aggiornato 17:30
Le proprietà del pepe nero

Il pepe nero protegge dal cancro

Le preziose virtù del pepe nero: elimina le cellule cancerogene, riduce la depressione e migliora la linea

Non ha nulla da invidiare alla più famose spezie del momento: curcuma e zenzero. Nonostante il pepe sia di uso più comune nel nostro Paese è una vera e propria panacea. Sono sempre più numerose le conferme scientifiche che indicano il pepe – in particolare quello nero – come un potente alleato della nostra salute. Ecco tutte le sue incredibili virtù.

Addio ai radicali liberi con il pepe nero
Alla pari del «cugino» peperoncino, anche il pepe nero possiede delle sostanze naturali che aiutano a mantenere l’organismo in perfetta salute. Secondo i ricercatori dellUniversity of Michigan Cancer Center, la peperina in esso contenuta, sarebbe in grado di impedire lo sviluppo del cancro al seno. Questa preziosa spezia sembra agire positivamente grazie al suo fitocomplesso. Nel pepe nero sono infatti contenuti anche flavonoidi e vitamine antiossidanti che riducono la formazione dei radicali liberi. Un altro studio, pubblicato sull’Asian Pacific Journal of Cancer Prevention ritiene che il pepe nero svolga funzioni analoghe al cumino, ai chiodi di garofano e al peperoncino: tutti inducono la morte delle cellule cancerogene. E dai risultati dello studio sembra che ciò avvenga anche i tempi relativamente brevi: quasi il 90% delle cellule cancerogene sono morte entro 24 ore dall’assunzione.  

  • Approfondimento: Perché il pepe è così piccante?
    Il pepe deve la sua piccantezza alla presenza della piperina, un alcaloide presente nel pepe nero. Si tratta di una sostanza molto simile alla capsaicina, un altro tipo di alcaloide contenuto nel peperoncino. La piperina è contenuta nello strato superficiale superiore dei frutti.

Il pepe è anche un antidepressivo naturale
La piperina contenuta nei frutti sembra essere in grado di ridurre la depressione [1]. Tale azione è resa possibile grazie all’aumento della neurotrasmissione di dopamina e serotonina. Sostanze che, come ben si sa, spesso sono presenti in quantità minime nei soggetti che soffrono di depressione.  Tale virtù è stata confermata anche da uno studio pubblicato sul Journal of Food and Chemical Toxicology.

Infine, il pepe nero ti aiuta a mantenere il peso forma
Secondo alcune ricerche condotte recentemente, la piperina contrasta la produzione di cellule adipose e riduce i grassi nel circolo ematico. Questo, probabilmente, è reso possibile grazie alla sua potente azione digestiva che aumenta notevolmente la produzione di succhi gastrici e pancreatici.

[1] Sriram Ramgopal, Benefits of Using BioPerine, in LiveStrong

[2] Park Ui-Hyun, Jeong Hong-Suk, Jo Eun-Young, Piperine, a Component of Black Pepper, Inhibits Adipogenesis by Antagonizing PPARγ Activity in 3T3-L1 Cells, in Journal of Agricultural and Food Chemistry, [3]Unmasking black pepper's secrets as a fat fighter, ScienceDaily.