8 agosto 2020
Aggiornato 22:30
La replica

Giorgia Meloni a Travaglio: «Sul Fatto istigazione all'odio e alla violenza contro di me e il mio partito»

Così la leader di Fratelli d'Italia in un video di risposta a Marco Travaglio, direttore del Fatto Quotidiano a proposito di un articolo contro Fdi. La Russa: «Da Fatto logica cara a sinistra anni '70»

Video Agenzia Vista

«Non mi stupisce l'ennesimo articolo della stampa di sinistra che tenta come al solito di demonizzare l'avversario con lo spettro del fascismo, ma reputo inaccettabile che un quotidiano nazionale, come 'Il Fatto Quotidiano', pubblichi un articolo che invoca di fatto alla lotta armata contro un partito politico. È o non è questa istigazione all'odio e alla violenza? Vediamo se per questo articolo ripugnante ci saranno parole di condanna chiare!». Così la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, in un video di risposta a Marco Travaglio, direttore del Fatto Quotidiano a proposito di un articolo contro Fdi.

La Russa: «Da Fatto logica cara a sinistra anni '70»

«La logica degli anni '70 tanto cara a sinistra per cui nelle piazze si gridava che uccidere un fascista non era reato, oggi viene riproposto dal Fatto Quotidiano con un articolo tanto inaccettabile quanto pericoloso. Incitare all'odio e all'eliminazione fisica dell'avversario politico non può e non deve passare sotto silenzio. Bene hanno fatto tutte le forze politiche a prendere le distanze dal quotidiano diretto da Marco Travaglio che evidentemente deve avere gravi problemi se si immiserisce in simili operazioni per acquisire o confermare lettori tra la parte più becera della sinistra». Lo dichiara Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d'Italia.

Rampelli: «Contro Meloni violenza da Il Fatto, esposto a Odg»

«La virulenza dell'attacco a Giorgia Meloni in un articolo pubblicato sul Fatto Quotidiano, nel quale s'invocano i partigiani di fatto per ammazzare la presidente di Fdi e alla quale si augura p.le Loreto, fa semplicemente orrore. Un giornalista, uomo, che scrive simili nefandezze su una donna e un direttore, uomo, che le avalla meritano il doppio oblio. Tanta violenza dovrebbe far intervenire l'Ordine dei Giornalisti e, se non accadrà, lo solleciteremo noi con un esposto che richieda la radiazione dall'albo del presunto giornalista. A tutto c'è un limite». È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei Deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia.

Lollobrigida: «Fatto Quotidiano incita all'odio»

Il Fatto quotidiano «incita all'odio», secondo il capogruppo di Fdi alla Camera Francesco Lollobrigida. Oggi il giornale diretto da Marco Travaglio pubblica un commento di Alessandro Robecchi sui tanti episodi di apologia del fascismo e del nazismo che hanno avuto per protagonisti esponenti di Fdi. Nel pezzo ad un certo punto si legge: «Dopo cento indizi dovrebbero intervenire i partigiani del Cln con lo schioppo».

Dice Lollobrigida: «Tra i buoni propositi del Fatto Quotidiano di oggi c'è l'invito a sparare contro gli esponenti e i sostenitori di Fratelli d'Italia. La misura è davvero colma. Chiederemo in Parlamento di sapere dalle forze politiche che cosa pensano di questo incitamento all'odio».