14 novembre 2019
Aggiornato 06:30

Regionali Umbria, Giorgia Meloni: «Al Governo un sonoro ceffone democratico»

Il commento della leader di FdI: «Gli italiani si liberano in Umbria di una sinistra di potere ed affarista, con una vittoria schiacciante del centrodestra»

Video Agenzia Vista

PERUGIA - L’Umbria ha dato «un sonoro ceffone democratico» al governo Conte. Così Giorgia Meloni, da Perugia, sulla straordinaria vittoria del Centrodestra alle regionali. «Entusiasta per il risultato accreditato a Fratelli d’Italia», la leader della destra si è augurata che non ci sia bisogno di arrivare alla mozione di sfiducia. E questo anche in relazione al nuovo caso rivelato dal Financial Times proprio sul presidente del Consiglio.

FdI supera i Cinquestelle

Soddisfazione notevole da parte della Meloni anche per aver superato i Cinquestelle e arrivando alla terza posizione in una regione rossa tra tutti i partiti. «Il segnale che arriva dall’Umbria dice da che parte sta il popolo italiano. Fdi è il terzo partito in Umbria, spero che sia anche una proiezione per il futuro» nel Paese, e abbiamo «battuto i 5 stelle che hanno tradito il loro elettorato e tutti gli umbri», aggiunge Meloni.