23 luglio 2019
Aggiornato 04:30

Salvini: «Flat tax si farà, 15 miliardi già trovati». La replica di Di Maio: «Dove?»

Il vicepremier della Lega: «A Bruxelles si mettano l'animo in pace, nel 2020 non tutti ma tanti italiani pagheranno meno tasse». Il leader 5 Stelle: «Matteo dica dove sono le coperture».

Luigi Di Maio e Matteo Salvini
Luigi Di Maio e Matteo Salvini ANSA

MILANO MARITTIMA - La flat tax si farà, servono «almeno 15 miliardi» che sono stati «già trovati». Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, intervistato sulla spiaggia di Milano Marittima da SkyTg24. La flat tax si farà? «Ovvio - assicura Salvini - non è un capriccio della Lega diminuire le tasse alle famiglie, alle imprese e ai lavoratori, è l'unico modo per far ripartire questo Paese. A Bruxelles si mettano l'animo in pace, nel 2020 non tutti ma tanti italiani pagheranno meno tasse, apriranno nuove imprese e ci saranno più assunzioni». Servono «almeno 15 miliardi, già trovati», ha assicurato.

Di Maio a Salvini: «Dove coperture per flat tax?»

«Per me la manovra di bilancio si può fare anche domani mattina, il tema è che ancora non conosco quali siano le coperture della flat tax e questa credo che sia una responsabilità e un'onere della Lega che ha vinto le elezioni europee ed è giusto che avanzi le proposte economiche». Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti a Campobasso.

Patriarca: «Salvini dove ha trovato 15 miliardi?»

«Il mago Salvini dice di aver trovato 15 miliardi per la flat tax. Dove? Come? Quando? E che ne pensano Conte e Tria?». Lo afferma il senatore del Pd Edoardo Patriarca. "Salvini fa il gioco delle tre carte, ma forse ha un piano in mente per trovare i soldi: taglierà le detrazioni alle famiglie, soprattutto a quelle più povere. Insomma, un Robin Hood all'incontrario. E tutto questo con buona pace di Tria, che dovrebbe essere il ministro competente in materia», conclude Patriarca.

Portas: «Salvini cerca incidente con M5s»

«Matteo Salvini prima lega la sopravvivenza del Governo ad ipotetici 10 miliardi per fare la Flat tax, poi i 'Fanta' miliardi diventano 15. L'impressione è che il leader del Carroccio alzerà sempre più l'asticella pur di continuare a fare propaganda e creare l'incidente con il M5s. Come al solito, di governare non se ne parla. Anche per oggi, al bene del Paese pensano domani». Così Giacomo Portas (Pd), leader dei moderati.