18 giugno 2019
Aggiornato 02:30
Centrodestra

Berlusconi a Salvini: «Obbligati ad andare d'accordo»

L'ex Premier: «Il leader della Lega ha responsabilità di aver condiviso troppe decisioni dei 5 Stelle, ma sono obbligato ad avere un rapporto cordiale con Lui»

Matteo Salvini e Silvio Berlusconi
Matteo Salvini e Silvio Berlusconi ( ANSA )

ROMA - «Io sono assolutamente convinto che saranno i fatti ad imporre la caduta di questo governo ed elezioni anticipate». Questa le parole di Silvio Berlusconi, ex Presidente del Consiglio e leader di Forza Italia, ad Agorà Rai Tre, sui recenti giudizi emessi delle agenzie di rating internazionali.

Le responsabilità di Salvini

«La Lega è così importante per il futuro dell'Italia, che deve vedere il centrodestra ancora al governo, che sono obbligato ad avere un buon rapporto, un cordiale rapporto con Salvini in attesa che si ricostituisca il centrodestra», ha aggiunto Berlusconi, non mancando di sottolineare che «Salvini ha la responsabilità, come vicepresidente del Consiglio, di aver condiviso troppe delle decisioni dei 5 Stelle che si sono presi per sè praticamente tutta la politica economica».

A Bossi auguri affettuosi, lui sempre leale

«Bisogna che tutti mandiamo un messaggio di auguri affettuoso a Umberto Bossi perché lui da quando è stato colpito da quel suo male che l'ha escluso da una politica davvero attiva è stato assolutamente leale con i suoi elettori, con il suo programma e anche con noi».