9 dicembre 2019
Aggiornato 05:30

Renzi: «Non mi faccio trascinare da estremisti. A Macerata spari contro il Pd»

Il leader Pd: «Ho molta fiducia sul buonsenso degli italiani, sapranno distinguere tra chi soffia sulla polemica e chi usa il buon senso»

ROMA - A Macerata «sicuramente si è trattato di razzismo, sicuramente si è trattato di un atto devastante. Non so valutare se l'espressione terrorismo si possa usare anche per questo caso oppure no». Lo ha detto il segretario Pd Matteo Renzi intervenendo a CartaBianca su RaiTre.  L'attentato di Macerata può influire sulla campagna elettorale? «Non molto. Mi preoccupa molto di più l'influenza sui nostri giovani, mi preoccupa vedere Mein Kampf schizzare in alto nelle classifiche dei libri. Per il resto credo nel buonsenso degli italiani: sulla campagna elettorale ho molta fiducia sul buonsenso degli italiani, sapranno distinguere tra chi soffia sulla polemica e chi usa il buon senso», dice il segretario del Pd.