17 giugno 2019
Aggiornato 16:30
Cantiere centrodestra

Forza Italia gela Salvini sui vaccini

L'abolizione del decreto sull'obbligo di vaccinazione non potrà essere un punto del programma elettorale condiviso del centrodestra

ROMA - L'abolizione del decreto sull'obbligo di vaccini, chiesta oggi dal leader della Lega Matteo Salvini, non potrà essere un punto del programma elettorale condiviso del centrodestra. Lo spiega, interpellato telefonicamente, il presidente dei senatori di Forza Italia, Paolo Romani. «Io - afferma - ho aiutato il governo a migliorare il provvedimento sui vaccini e resto convinto della necessità dell'obbligatorietà fino a quando non sarà stata raggiunta la soglia di sicurezza del 95% indicata dall'Organizzazione mondiale della Sanità. Noi abbiamo votato la legge convintamente».