28 febbraio 2020
Aggiornato 01:00
Partito democratico

Anche Bindi molla Renzi: «Non mi ricandido con il Pd»

«In questo partito non ci metto la faccia» ha detto la presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, ospite di Circo Massimo, su Radio Capital

ROMA - «Se mi considerate una madre nobile del Pd, vi assicuro che non riconosco più i tratti del figlio e in questo partito non ci metto la faccia». Lo ha detto la presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, ospite di Circo Massimo, su Radio Capital. L'ex ministra della Sanità ha spiegato che non si candiderà per il Partito democratico alle prossime elezioni, perché non si riconosce più nel partito guidato dal segretario Matteo Renzi.