19 ottobre 2019
Aggiornato 09:30

Bersani alla Direzione Pd: dobbiamo dire subito all'Europa e ai mercati quando si vota

'Il Pd deve dire con chiarezza che garantirà il sostegno al governo Gentiloni fino alla fine della legislatura'. Lo ha detto Pier Luigi Bersani parlando alla direzione del partito

ROMA - Il Pd deve dire con chiarezza che garantirà il sostegno al governo Gentiloni fino alla fine della legislatura. Lo ha detto Pier Luigi Bersani parlando alla direzione del partito: "A proposito delle decisioni che dobbiamo prendere: prima di tutto il paese. La prima cosa che dobbiamo dire all'Europa, ai mercati, al mondo, agli italiani, è quando si vota. Possiamo lasciare un punto interrogativo sulle sorti del nostro governo? Si vota a giugno, a settembre... Mettiamo l'Italia nei guai». "Io - ha aggiunto - propongo non solo che diciamo che si vota nel 2018, ma che garantiamo davanti ai mercati e agli italiani la conclusione normale della legislatura. Parlare come la Sibilla, non possiamo. Lasciar la spada di Damocle sul governo non possiamo. Dobbiamo dire qualcosa e dobbiamo dirlo qui. Garantiamo la conclusione ordinaria della legislatura. Da questo discendono le nostre scelte, perché noi veniamo dopo il paese".