18 gennaio 2020
Aggiornato 03:30
Inaugurata la Casa dei Vettii e messo in sicurezza il Regio VI

Gentiloni e Franceschini a Pompei: rilancio del turismo al Sud cruciale per l'Italia

Il premier ha inaugurato la Casa dei Vettii e la messa in sicurezza il Regio VI a Pompei, e ha parlato dell'importanza del turismo nel Sud Italia

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/12/20161223_video_16485110.mp4

POMPEI - «Stiamo dando il buon esempio a Pompei, un luogo che abbiamo il dovere di conservare e migliorare, rendere sempre più all'altezza del suo significato storico». Sono queste le parole del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenuto a Pompei (Na) alla cerimonia per la riapertura di parte del complesso restaurato della Casa dei Vettii e alla messa in sicurezza del Regio VI.

Segnale di natura politica
«Si tratta - ha aggiunto - di un segnale di natura anche amministrativa, politica. Una realtà che aumenta il numero di visitatori, inaugura altre aree, diventa più fruibile, si avvicina agli standard più elevati della fruizione di beni culturali nel mondo. In Italia siamo un po' abituati a vivere di rendita, dobbiamo invece valorizzare queste straordinarie risorse come stiamo facendo qui a Pompei».

Turismo nel Sud cruciale
«Peraltro - ha concluso il premier - il rilancio del turismo nel Mezzogiorno è cruciale anche per l'economia dell'intero Paese: "Se la nostra economia può avere un di più di crescita, molto dipende da quel motore che non è andato come doveva che è il Mezzogiorno d'Italia».