13 luglio 2024
Aggiornato 17:00
Moltissimi gli edifici crepati

Dentro la zona rossa di Visso, un paese diventato fantasma

Nlla zona rossa di Visso, comune nel maceratese fortemente colpito dal sisma del 26 ottobre, un paese diventato fantasma a causa del silenzio spettrante che circonda il centro storico

VISSO (MC) - Siamo entrati nella zona rossa di Visso, comune nel maceratese fortemente colpito dal sisma del 26 ottobre. Un paese diventato fantasma a causa del silenzio spettrante che circonda il centro storico. Fortemente danneggiati il teatro nella piazza principale, e moltissimi edifici. Nella cattedrale, la collegiale di Santa Maria in piazza Martiri Vissani, si è aperta una crepa e una vetrata è andata in frantumi.