26 marzo 2019
Aggiornato 07:00
In base a una sorta di "ius culturae"

Brexit, Renzi: diamo la cittadinanza Ue ai giovani britannici

"I giovani britannici - ha detto Renzi - devono avere la possibilità di continuare a far parte della grande famiglia europea con una specie di cittadinanza ad hoc, assicurando una sorta di ius culturae"

BRUXELLES - "Di fronte allo shock che ha suscitato l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea era necessario dare un messaggio di qualità nella risposta e ho insistito per la proposta di dare comunque ai giovani britannici la cittadinanza UE». Lo ha proposto Matteo Renzi durante il Consiglio europeo sulla Brexit, perché "l'Ue non può far finta di niente" ha detto il premier. "I giovani britannici devono avere la possibilità di continuare a far parte della grande famiglia europea con una specie di cittadinanza ad hoc, assicurando una sorta di ius culturae".