26 giugno 2019
Aggiornato 09:30
Manovra

Brunetta attacca Salvini: «Hai tradito l'Italia che lavora e produce»

Il Deputato e responsabile economico di Forza Italia: «Non ce l'ho col M5S che realizza il suo programma, ma con il leader della Lega che ha tradito gli elettori dell'intero centrodestra»

Renato Brunetta
Renato Brunetta ( ANSA )

ROMA - «Non è una novità, ma l'abbiamo certificato da questa Legge di Bilancio: Salvini ha tradito i suoi elettori, ha tradito gli elettori dell'intero centrodestra, ha tradito l'Italia del lavoro, delle imprese, della libera iniziativa, del volontariato, l'Italia dei pensionati, l'Italia dei più deboli, l'Italia dei consumatori, l'Italia di chi chiede una giustizia giusta. E ha tradito tutti i parlamentari, compreso me, che, essendo stati eletti nell'uninominale, sono stati eletti per realizzare un programma di centrodestra di meno tasse, più investimenti, più società civile, più consumi, stando dalla parte di chi è rimasto indietro». Lo ha detto Renato Brunetta, deputato e responsabile della politica economica di Forza Italia, parlando in conferenza stampa a Montecitorio, organizzata dal partito alla presenza del presidente Antonio Tajani, della manovra Conte-Salvini-Di Maio.

Salvini ha tradito gli elettori del centrodestra

«Io non ce l'ho con il Movimento 5 stelle, che con questa manovra - ha spiegato - ha realizzato a pieno la propria linea politica e il proprio programma, io ce l'ho, politicamente parlando, con Matteo Salvini che ha tradito gli elettori suoi e del centrodestra, i valori, la storia e la cultura liberali. Salvini ha tradito gli elettori del centrodestra, l'Italia che produce, il Nord, tutti noi. Di questo bisogna tenere conto».

La manovra ci conduce in un vicolo cieco

«Con un deficit 2020 già ora programmato all'1,8% del PIL e con le clausole di salvaguardia IVA aumentate fino a 23 miliardi, cioè l'1,3% del PIL, garantire che saranno disattivate significa garantire agli italiani che saranno aumentate altre imposte, oppure garantire all'Europa che il deficit 2020 sforerà il 3%. Questo è il vicolo cieco in cui ci ha condotto un Governo cicala che pensa solo ad arrivare fino alle elezioni europee».