26 giugno 2019
Aggiornato 13:30
Centrodestra

Meloni a Marchionne: «Se vuoi il marchio made in Italy devi produrre in Italia»

La leader di Fratelli d'Italia: «Difendere le aziende che producono nel nostro paese. Di Maio? Come i flaconi del vuoto a rendere»

Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d'Italia
Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d'Italia ( ANSA )

MILANO - «Se i tuoi interessi non sono più in Italia, non puoi venderla (l'auto ndr) come marchio italiano. Se ti porta valore dire marchio italiano, allora la fai in Italia». Così Giorgia Meloni in merito alla decisione dell'Ad di Fca, Sergio Marchionne, di trasferire all'estero la sede legale e fiscale del gruppo.
Secondo la Meloni «bisogna difendere il Made in Italy e le aziende che producono in Italia, aiutando gli imprenditori che non delocalizzano», con misure ad hoc.

L'AFFONDO SU DI MAIO - «Di Maio è come i flaconi del vuoto a rendere: ci puoi mettere dentro il contenuto che vuoi». Così la Presidente di FdI nel suo intervento al convegno «Qui si fa l'Italia», organizzato da Fratelli d'Italia a Milano. «O vince il centrodestra o l'Italia è nel caos», ha aggiunto, affermando che il «Pd è in caduta libera e Renzi fa cose surreali».