25 febbraio 2020
Aggiornato 02:00
Governo Gentiloni

Manovra, ok della Camera. Testo passa al Senato

L'Aula di Montecitorio ha approvato il provvedimento con 270 voti favorevoli e 172 voti contrari. Via libera definitivo atteso per domattina a Palazzo Madama

ROMA - Via libera della Camera dei Deputati alla legge di bilancio. L'Aula di Montecitorio ha approvato il provvedimento con 270 voti favorevoli e 172 voti contrari. Il testo passa ora all'esame del Senato, in terza lettura, per il via libera definitivo atteso per domattina. Via libera dell'aula di Montecitorio alla nota di variazione del bilancio trasmessa questa mattina dal governo con 237 voti favorevoli e 132 contrari.

Saldo netto da finanziare a circa 45,1 miliardi di euro nel 2018
Per effetto degli emendamenti alla legge di bilancio approvati, spiega il governo in una nota diffusa al termine del Consiglio dei ministri, si registra complessivamente un incremento netto sia delle spese (circa 113 milioni nel 2018, 196 milioni nel 2019 e 96 milioni nel 2020) che delle entrate (circa milioni 192 nel 2018, 210 milioni nel 2019 e 114 milioni nel 2020). Il disegno di legge di bilancio 2018-2020, comprensivo degli emendamenti approvati dalla Camera dei deputati, prosegue il governo, attesta il saldo netto da finanziare a circa 45,1 miliardi di euro nel 2018, a circa 25,3 miliardi di euro nel 2019 e a 13,3 miliardi nel 2020.