11 dicembre 2019
Aggiornato 09:30

Di Maio: «Non si azzardino a spostare data elezioni. Mentre loro litigano noi facciamo respirare l'Italia»

Il candidato premier del M5s: «Ci devono far andare a votare. Il Paese non può rimanere in ostaggio di Prodi, Fassino D'Alema o Renzi»

ROMA - «23.661 nuovi #alberiperilfuturo piantati dai cittadini di 67 Comuni grazie ad una iniziativa,trasversale e senza bandiere, ideata e promossa dal Movimento 5 Stelle in collaborazione con amministrazioni comunali di ogni colore politico ed associazioni» lo spiegano i parlamentari del Movimento 5 Stelle presentando l'iniziativa che vedrà il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio ed i colleghi parlamentari pentastellati di Camera, Senato, Parlamento europeo, Sindaci, consiglieri regionali e consiglieri comunali al fianco dei cittadini a piantare alberi in tutta Italia.

Contrastare cambiamenti climatici e combattere l'inquinamento
«Una azione nata nel 2015 su idea di attivisti di Reggio Emilia e Milano insieme a Gianroberto. Un'idea nata per celebrare in maniera attiva la Giornata Nazionale degli Alberi,che cade il 21 novembre» spiegano i parlamentari pentastellati. «Creare nuovi boschi urbani, fasce boscate, rigenerare parchi sono misure necessarie per contrastare i cambiamenti climatici e combattere l'inquinamento atmosferico che sta generando una vera e propria emergenza sanitaria» proseguono. «Ogni albero piantato da un cittadino è un passo in più verso il cambiamento. Chi parteciperà, li metterà a dimora senza bandiere o simboli politici, perché gli alberi e l'aria sono un bene comune di tutti». «Queste piante, si andranno ad aggiungere alle 4.000 già messe a dimora dal 2015» proseguono i parlamentari del Movimento 5 Stelle. «Una volta cresciuti questi alberi permetteranno di creare ossigeno per 69.152 esseri umani e assorbire 414 tonnellate di CO2 . Vi aspettiamo. Portate amore per la vostra città, vanga, paletta e guanti! " spiegano nell'appello.