12 aprile 2021
Aggiornato 09:00
Politica e Tv

Ostia, Rampelli a Raggi: «Ti ricordo che Spada si voleva candidare con il M5s»

Il capogruppo di Fdi alla Camera ha ricordato che il clan non ha mai avuto alcun rapporto con il centrodestra, mentre lo stesso non si può dire per i 5 stelle o Casapound

ROMA - «La lotta alla criminalità unisce tutti. Domani a Ostia con i cittadini e con Laboratorio Civico X; giovedì 16 novembre con Fnsi e Libera. Tutti uniti per dire #FuoriLaMafiaDaRoma» così la sindaca di Roma Virginia Raggi su Twitter. Poi un secondo cinguettitoâ?? per ringraziare le istituzioni «prontamente» intervenute, con l'arresto dell'aggressore, Roberto Spada : "Grazie alla Procura di Roma e ai Carabinieri per il fermo di Roberto Spada. Immediata la reazione di tutte le Istituzioni a questa barbara aggressione. #FuoriLaMafiaDaRoma».

La Raggi a Nemo-Nessuno escluso
Ieri sera a Nemo-Nessuno escluso, su Rai2 alle 21,20, il sindaco Virginia Raggi. Alla domanda di Enrico Lucci su cosa abbia provato quando ha visto le immagini dell'aggressione a Daniele Piervincenzi, Raggi risponde: «Quando ho visto quelle immagini ho provato orrore, orrore per la violenza, orrore per la brutalità del gesto, per la violenza gratuita, ma ancora più orrore nel leggere i commenti sotto il post di Roberto Spada, perché di fatto prendevano tutti le sue difese, prendevano le difese dell'aggressore, nessuno solidarizzava con la vittima, questo è stato un ulteriore elemento di orrore».