15 ottobre 2019
Aggiornato 16:30
Movimento 5 stelle

Di Maio: «Renzi vuole rifarsi verginità colpendo Visco»

Il candidato a Palazzo Chigi per il M5s: «Mps era un partito e non una banca e hanno lasciato loro lì il governatore di Banca d'Italia e il presidente della Consob»

ROMA - «Non me ne frega niente del segretario del Pd che va contro il presidente del Consiglio: il Pd è il principale responsabile del disastro. Mps era un partito e non una banca e hanno lasciato loro lì il governatore di Banca d'Italia e il presidente della Consob. Adesso Renzi vuole rifarsi una verginità fingendo di fare la battaglia su Visco. Ma è una sciocchezza perchè sappiamo bene che lui e la Boschi sono i responsabili di questo disastro bancario». Lo ha detto il candidato a Palazzo Chigi per il Movimento cinque stelle Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti e le tv a margine di un evebto a Roma, a proposito del caso Bankitalia.