22 maggio 2019
Aggiornato 13:00
arriva il venerdì nero

Scioperi Atac, taxi e Trenitalia: Roma a rischio caos trasporti venerdì 17

Per la giornata di venerdì 17 si prospetta uno scenario apocalittico: scioperano infatti bus, treni, tram, metro e perfino i taxi

Venerdì 17 scioperano bus, taxi e treni.
Venerdì 17 scioperano bus, taxi e treni. ( Shutterstock )

ROMA - Il prossimo sarà un venerdì difficile a Roma per quanto riguarda gli spostamenti con mezzi pubblici e taxi. Nello stesso giorno infatti scioperano lavoratori di Atac e tassisti.

Arriva il venerdì nero
Nella Capitale bus, metro, tram e treni locali gestiti da Atac sono a rischio dalle 8.30 alle 12.30. Lo sciopero è organizzato a livello nazionale per tutta la giornata dai sindacati Cub e Cambia-Menti M410 ("Contro le guerre - Per i diritti vitali" lo slogan: manifestazioni a Milano, Napoli e Firenze), ma a Roma il prefetto Franco Gabrielli ha disposto la riduzione di quattro ore della durata dell'astensione dal lavoro dei dipendenti Atac, che potrà appunto svolgersi solo nella fascia 8.30-12.30.

Scioperano anche i tassisti contro Uber
La decisione è stata assunta in considerazione dei «rischi di gravi ripercussioni sul sistema di mobilità derivanti da una serie di fattori che vengono a concentrarsi» domani in città, come l'incremento dei flussi di pellegrini e visitatori in una data a ridosso della "Domenica delle Palme" e il concomitante fermo nazionale dei taxi per quattordici ore, promosso dalle associazioni di categoria dei tassisti. Anche i tassisti, infatti, venerdì incroceranno le braccia. La protesta, come per il tpl, è stata indetta a livello nazionale, contro realtà come Uber, autisti non professionisti e gli Ncc che non operano nella legalità: il fermo del servizio sarà dalle ore 8 alle 22.

E le auto bianche si uniranno ai tassisti
Limitatamente a Roma i sindacati Uri (Unione dei Radiotaxi Italiani) e Uritaxi (Unione di Rappresentanza Italiana dei Tassisti), vista la concomitanza dello sciopero dei dipendenti Atac, hanno deciso di posticipare l'inizio dello sciopero dalle ore 8 alle ore 12.30. Delegazioni delle auto bianche provenienti da tutta Italia si uniranno ai tassisti romani a Circo Massimo e da lì in corteo arriveranno a Piazza Venezia.

Ecco i treni a rischio
Per i treni regionali del Lazio Trenitalia ha fatto sapere che in occasione, sempre venerdì, dello sciopero del personale ferroviario indetto dai sindacati Cub Trasporti e SGB, la circolazione sarà pressoché regolare - anche al di fuori delle fasce oraria di garanzia nelle quali sono assicurati per legge i servizi minimi. Nel corso dello sciopero sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il "Leonardo Express». Circoleranno regolarmente anche le Frecce. Alcuni treni Intercity che non rientrano tra quelli "garantiti" potranno essere cancellati o limitati nel percorso.