13 luglio 2020
Aggiornato 23:00
Omicidio Loris Stival

Ancora incerta la data dei funerali di Loris Stival

Non si sono ancora conclusi infatti i rilievi medico legali sul cadavere del bambino ucciso lo scorso 29 novembre e ritrovato in un canalone vicino a contrada Punta Braccetto, e dunque la Procura iblea non ha ancora firmato il nulla osta che consentirebbe la restituzione del corpo del bambino ai familiari.

RAGUSA - Mentre dalla sua cella d'isolamento nel carcere di Piazza Lanza a Catania, Veronica Panarello continua a ribadire la sua innocenza, non si conosce ancora la data in cui si potranno celebrare a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, i funerali di Loris Stival. Non si sono ancora conclusi infatti i rilievi medico legali sul cadavere del bambino ucciso lo scorso 29 novembre e ritrovato in un canalone vicino a contrada Punta Braccetto, e dunque la Procura iblea non ha ancora firmato il nulla osta che consentirebbe la restituzione del corpo del bambino ai familiari.

Intanto Veronica Panarello, arrestata con l'accusa di omicidio aggravato e occultamento di cadavere, ha chiesto di potere assistere ai funerali del figlio, sebbene il suo avvocato, Francesco Villardita, annunciando la volontà di ricorrere al tribunale del riesame dopo la convalida del fermo da parte del gip, abbbia preferito prendere tempo prima di avanzare formale richiesta.

Ieri invece nel carcere catanese è entrato a far visita alla donna il deputato di Scelta Civica Andrea Vecchio. Secondo quanto riferito dal parlamentare, la mamma di Loris «si trovava in una cella spoglia, guardata a vista attraverso un cancello di ferro chiuso a chiave da una guardia carceraria, una donna. Su una brandina addossata al muro con addosso una coperta di lana - ha detto Vecchio - giaceva un corpicino tremante e rannicchiato».

La donna ha ribadito la sua innocenza all'esponente di Scelta Civica: «Nessuno mi crede, nessuno mi vuole credere - ha detto -. I giornali non riportano tutta la verità. Io sono innocente ma nessuno mi vuole credere». Alla domanda su come si senta, Veronica Panarello ha risposto: «Come posso stare qua dentro con il peso che ho?».