14 giugno 2021
Aggiornato 04:00
Chiesa Cattolica

Papa Francesco dice Messa in Parrocchia. Poi l'Angelus

Nel programma della settimana di inizio pontificato di Francescco reso noto dalla Santa Sede, lunedì è previsto solo l'incontro con la Presidente della Repubblica di Argentina Cristina Fernandez de Kirchner, alla Domus Sanctae Marthae

CITTÀ DEL VATICANO - Inizierà con una Messa la prima domenica da Papa di Jorge Mario Bergoglio. Una messa in Parrocchia: a sant'Anna in Vaticano. A seguire, alle 12, attesissimo, il primo Angelus dalle finestre dello studio privato pontificio che torneranno ad aprirsi.

Nel programma della settimana di inizio pontificato di Francesco reso noto dalla Santa Sede, lunedì è previsto solo l'incontro con la Presidente della Repubblica di Argentina Cristina Fernandez de Kirchner, alla Domus Sanctae Marthae.

Martedì poi alle 9,30 in piazza San Pietro la Messa di inizio Pontificato che chiama da lunedì a Roma pellegrini e capi di Stato di mezzo mondo. Gli ingressi in Piazza san Pietro saranno aperti già dalle 6,30. Al termine della celebrazione di intronazione, Francesco deporrà i paramenti nella Cappella della Pietà. E davanti all'altare della Confessione riceverà il saluto dei capi delle delegazioni presenti. Quella italiana sarà guidata dal Presidente Giorgio Napolitano. Conclusa la cerimonia, Francesco tornerà alla Domus santa Marta dove alloggia per il pranzo.

Mercoledì non inizieranno ancora le udienze pubbliche ai fedeli in sala Nervi ma si terrà alle 11 in sala Clementina un'udienza alle delegazioni di Delegati Fraterni. Giovedì non sono previsti impegni. Mentre venerdì alle 11 in Sala Regia Papa Francesco darà udienza al Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede. Sabato invece la giornata è dedicata al Papa emerito Benedetto XVI. Alle 12 è prevista la partenza in elicottero dal Vaticano per Castel Gandolfo, dove i due Papi pranzeranno insieme.

La settimana di Francesco si concluderà domenica in piazza a San Pietro: con la Messa solenne alle 9,30 in occasione della domenica delle Palme e il successivo Angelus delle 12 dalle finestre dello studio privato nel palazzo apostolico.