8 agosto 2020
Aggiornato 17:00
Partiti | Movimento 5 Stelle

M5S, esordio alla buvette: Prezzi in linea con i bar del centro

Due giovanissimi eletti del Movimento scelgono anche il self service al piano seminterrato di Montecitorio, più economico rispetto al ristorante veloce per i deputati che c'è al piano terra

ROMA - Primo giorno alla Camera per molti deputati del Movimento 5 Stelle ed esordio alla buvette e al self service di Montecitorio, l'elegante bar che affaccia sul transatlantico e il ristorante per i dipendenti in questi anni al centro di diverse polemiche per i prezzi troppo bassi rispetto al mercato.

La 'cura' messa in atto nella legislatura appena trascorsa per mettere a punto un menu con prezzi più in linea con gli esercizi commerciali del centro di Roma deve aver funzionato se anche i grillini hanno scelto di concedersi la pausa pranzo alla Camera: «I prezzi mi sembrano normali in linea con i bar che ci sono fuori di qui», dice il pugliese Francesco Cariello che con due suoi collaboratori mangia un panino alla buvette. Lo imitano dopo poco anche la capogruppo Roberta Lombardi e la siciliana Giulia Grillo.

Due giovanissimi eletti del Movimento scelgono anche il self service al piano seminterrato di Montecitorio, più economico rispetto al ristorante veloce per i deputati che c'è al piano terra.