30 ottobre 2020
Aggiornato 12:00
Elezioni 2013

Bersani: «Impegno a garantire stabilità e cammino riforme»

Lo ha spiegato il segretario del Pd Pier Luigi Bersani a Berlino durante un discorso alla Società tedesca per la politica estera (Dgap). L'Italia «ha bisogno di profondi cambiamenti, partendo da una diversa moralità pubblica», ha continuato

BERLINO - «Sappiamo di dover garantire l'impegno per la stabilità, sappiamo di dover proseguire il cammino delle riforme». Lo ha spiegato il segretario del Pd Pier Luigi Bersani a Berlino durante un discorso alla Società tedesca per la politica estera (Dgap). L'Italia «ha bisogno di profondi cambiamenti, partendo da una diversa moralità pubblica», ha continuato.

SERVE CORAGGIO - «Siamo consapevoli che la stabilità e il rigore sono condizioni necessarie in un tempo di crisi economica, quando i partner di un'impresa comune come quella europea devono essere rassicurati sulla credibilità e affidabilità degli impegni assunti. Pensiamo altresì che il completamento del mercato unico possa facilitare la ripresa e la crescita», ha sostenuto Bersani. «Abbiamo l'ambizione di ingaggiare nuovamente le giovani generazioni e tutte le forze più dinamiche della nostra società, l'impresa, la ricerca, l'innovazione,per rimettere in movimento l'Italia, per scommettere sul futuro», ha ricordato Bersani.
«La politica da sola, come semplice arte tecnica del governo, non basta a modificare profondamente, e con il consenso, gli equilibri sociali. Serve coraggio in chi guida, ma anche la capacità di ascoltare una società e di convincere sulle finalità positive di un cambiamento», ha concluso.