25 febbraio 2021
Aggiornato 14:30
«Idee per la ricostruzione, Rifare l'Italia»

PD, domani gli under cinquanta con Orlando, Fassina e Zingaretti

Dopo l'Aquila tocca a Civati a Bologna, poi il «big bang» di Renzi a Firenze

ROMA - Nuovo appuntamento domani all'Aquila di Idee per la ricostruzione, Rifare l'Italia, iniziativa promosso dagli under cinquanta del Pd che vuole essere il «luogo d'incontro e di proposta» della nuova generazione del Partito Democratico. L'appuntamento è a partire dalle 10 l'Auditorium Ance, in via De Gasperi 60.

Fino al 5 novembre, data della manifestazione nazionale del Pd a san Giovanni Roma, sono numerose le iniziative di «quarantenni» appartenenti a diverse aree del partito: il prossimo week end tocca a Civati e Serracchiani a Bologna; quello successivo a Firenze l'atteso bis della kermesse dei «rottamatori» di Renzi che alla stazione Leopolda promuove 'Big bang', nome assai più incisivo di Prossima fermata Italia scelto per la scorsa edizione. Con immediata risposta del Nazareno, con la segretaria nazionale che ha convocato per le stesse date la scuola di formazione dei giovani quadri meridionali Finalmente sud.

Domani all'Aquila i lavori, preceduti da una visita nella «zona rossa» della città, il centro storico martoriato dal sisma dell'aprile 2009, insieme al sindaco Massimo Cialente aperti dal segretario del Pd aquilano Francesco Iritale, saranno introdotti da Andrea Orlando e conclusi da Stefano Fassina.

Fra gli interventi più attesi, anche quello del Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti. Come lui, fra gli altri, hanno annunciato la presenza i Governatori di Umbria e Toscana Catiuscia Marini ed Enrico Rossi, Presidenti di Provincia come Andrea Barducci, Piero Lacorazza, Matteo Ricci, sindaci come Vladimiro Boccali e Daniele Manca.