28 novembre 2020
Aggiornato 19:00
Protesta indignati

I manifestanti piazzano le tende, si media per lo sgombero

In cento si sono accampati a ridosso su via Nazionale a Roma

ROMA - Un centinaio di 'indignati', che da oggi pomeriggio protestano vicino la sede di Bankitalia a Roma sembrano non intenzionati ad andarsene: hanno piazzato alcune tende a ridosso del traforo, vicino al Palazzo delle Esposizioni, occupando la sede stradale. E, a quanto si apprende dagli ambienti delle forze dell'ordine, è in corso un tentativo di mediazione per convincere il gruppo di manifestanti a lasciare libera la strada.

Prosegue così la protesta degli 'indignati' a via Nazionale, dal pomeriggio divenuta off limits alla circolazione. Dei cinquecento che oggi hanno protestato vicino a palazzo Koch, intonando slogan contro la 'dittature della banche' e della Banca centrale europea nella gestione della crisi finanziaria, sono circa un centinaio quelli che hanno mantenuto il presidio dopo essersi 'accampati' con una tenda e un gazebo sulla strada.