29 febbraio 2024
Aggiornato 08:30
Medio Oriente

Gaza, Frattini: a settembre missione con i ministri europei

«Posta la condizione di non incontrare Hamas ma bensì l'Autorità nazionale palestinese»

VENEZIA - «Il viaggio a Gaza è un impegno delicato che stiamo preparando bene, lo realizzeremo nei primi giorni di settembre con un gruppo di ministri europei che condividono con me la necessità di vedere e di aiutare il popolo che vive a Gaza che è un popolo che soffre».
Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Franco Frattini, a margine della firma del memorandum col presidente del Veneto Luca Zaia a Venezia.

«Ovviamente - ha tenuto a precisare Frattini - senza che questo possa legittimare o rilegittimare l'organizzazione di Hamas. Le autorità israeliane hanno detto che garantirebbero l'accesso e non porrebbero alcuna condizione alla visita. Ma una condizione la poniamo noi - ha concluso il ministro - non avere incontri con Hamas bensì con l'Autorità nazionale palestinese».