10 luglio 2020
Aggiornato 20:30

Berlusconi: ieri sera in onda un lugubre carro di Tespi

Il Premier commenta la trasmissione di Santoro: «Incivili e barbari i processi in tv»

ROMA - Un «lugubre carro di Tespi». Silvio Berlusconi definisce così, a SkyTg24, la trasmissione di ieri si Michele Santoro, citando il drammaturgo greco che secondo Orazio girava l'Attica con un carro su cui montava un palco. Eppure la premessa era stata: «Non mi sono affatto scagliato contro questa manifestazione. Mi hanno chiesto un parere e ho detto non lo do perchè sarei stato troppo severo».
Il presidente del Consiglio si è comunque detto convinto che «molti ascoltatori abbiano tratto indicazioni opposte a quelle volute dagli organizzatori di questo lugubre carro di Tespi». E con l'occasione ribadisce il giudizio sui «processi in tv» a suo dire organizzati da Santoro: «Inaccettabili, incivili e barbari».