26 maggio 2020
Aggiornato 05:00
Rifiuti. Sicilia

A Palermo netturbini in piazza e spazzatura in strada

Manifestazioni degli operai dell'Amia che temono per la tredicesima

PALERMO - Scioperano in piazza oggi a Palermo gli operai dell'Amia, la società ex municipalizzata che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti. I dipendenti, preoccupati per le loro tredicesime, chiedono la ricapitalizzazione della società che ha debito per 180 milioni ed è sull'orlo del fallimento. La città di Palermo, intanto, è stracolma di rifiuti in tantissime parti a causa dell'arretrato dei giorni scorsi provocato dallo stato di agitazione degli operai. In alcuni incroci della città a causa della spazzatura per strada si registrano rallentamenti alla circolazione veicolari.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal