28 settembre 2022
Aggiornato 18:30
Salute. Nuova influenza

Ad oggi 48 vittime e 329 ricoverati per l'influenza A

Tutti i soggetti tranne tre presentavano gravi patologie pregresse. Ma ci sono altri decessi su cui sono in corso accertamenti dell'ISS

ROMA - Secondo il bollettino quotidiano del ministero del Lavoro, Salute e Politiche sociali sono 48 ad oggi le vittime di nuova influenza in Italia. Un dato, aggiornato alle 16 di oggi, che comprende i casi per i quali le autorità sanitarie regionali hanno confermato l'accertamento dell'infezione da nuovo virus A/H1N1.

PATOLOGIE PREGRESSE - Tutti i soggetti tranne tre presentavano gravi patologie pregresse, precisa il Ministero sottolineando che «notizie di un numero maggiore di casi si riferiscono a pazienti deceduti per i quali viene posto il sospetto che abbiano avuto tale infezione, ma i risultati delle indagini di laboratorio per la conferma sono ancora in corso».
Accertamenti sono ancora in corso quindi sulle cinque vittime di oggi, tre in Campania, una a Novara, una a Terni che porterebbero il totale a 53: tutti, comunque, avevano gravi patologie pregresse.

329 RICOVERI - Le Regioni hanno segnalato fino ad oggi al Ministero 329 ricoveri in ospedale per complicanze di cui 167 che richiedono cure di alta specializzazione e assistenza respiratoria: una quota pari allo 0,01 per cento del totale stimato delle persone che hanno contratto la nuova influenza A. La percentuale delle vittime correlate all'influenza A, conclude il Ministero, è lo 0,0031 per cento dei malati, contro lo 0,2 per cento delle vittime correlate alla normale influenza. Va considerato che essendo la percentuale delle vittime calcolata considerando i casi clinici segnalati al sistema di sorveglianza, poiché questi sono molto probabilmente sottostimati, il valore potrebbe essere addirittura inferiore alla stima sopra riportata.