23 giugno 2021
Aggiornato 04:00
Il Sindaco di Venezia commenta i risvolti politici dell'inchiesta di Bari

Cacciari: «Ennesimo boomerang per sinistra moralista»

«Sistema in crisi, basta gridare a scandalo contro altra parte»

VENEZIA - «Si possono fare moralismi, si può gridare allo scandalo. Si possono anche strumentalizzare le cose che oggi colpiscono una parte e il giorno dopo l`altra», ma il punto è che il sistema italiano «è in crisi».

La pensa così il sindaco di Venezia Massimo Cacciari che, commentando in un'intervista al Giornale i risvolti politici dell'inchiesta di Bari, punta il dito contro la sinistra e il concetto di superiorità morale. «Tesi - dice - che, anche per la sua assoluta inefficacia politica, si è sempre tradotta in un formidabile boomerang».

SISTEMA IN CRISI - «Il mio ragionamento - dichiara - è che non si può pensare che le amministrazioni funzionino bene, in modo trasparente efficace, così, in astratto. Le istituzioni fanno sempre parte di un contesto sociale, culturale e politico. E anche i comportamenti delle singole persone nel 90 per cento fanno parte del sistema» e visto che il sistema italiano «è assolutamente in crisi», è «evidente che in questo humus possano allignare comportamenti riprovevoli».