24 maggio 2019
Aggiornato 14:30
Internet

Bongiorno: «Serve una Legge contro la violenza verbale sui social»

Il Ministro della Funzione Pubblica: «Fenomeno pericolosissimo destinato ad amplificarsi sempre di più»

Giulia Bongiorno
Giulia Bongiorno ( ANSA )

ROMA - Quello della violenza verbale sui social network «è un fenomeno pericolosissimo. Spesso chi lancia insulti o comincia una persecuzione via web riesce a farlo senza manifestarsi, nascondendosi dietro l'anonimato». Lo ha detto il ministro della Funzione pubblica, Giulia Bongiorno, in un'intervista a RaiNews24.

Sede riflessione legislativa

«E' un fenomeno che merita grande attenzione - ha aggiunto - perché è destinato ad amplificarsi sempre di più. Esiste la polizia postale che è molto efficiente nell'individuare i responsabili, però probabilmente una riflessione legislativa si impone».