Innovazione | Digital Payment

Si potrà scambiare denaro tramite la chat di WhatsApp

Al momento la funzione è in beta soltanto per alcuni utenti indiani. Permetterebbe di scambiarsi denaro tramite chat

Si potrà scambiare denaro tramite la chat di WhatsApp
Si potrà scambiare denaro tramite la chat di WhatsApp (Shutterstock.com)

NEW DELHI - WhatsApp ha iniziato a testare una nuova funzione di pagamento in India che permetterà alle persone di inviare denaro ad altri utenti WhatsApp, esclusi - al momento - gli account commerciali. La funzione è attualmente in beta, secondo fonti che conoscono bene i piani dell'azienda, ma non è stata annunciata pubblicamente perché in questo momento non è ampiamente disponibile.

L'azienda sta lavorando da tempo al supporto di una funzionalità di pagamento, che potrebbe trarre vantaggio dall'UPI (Unified Payments Interface) e includere il supporto di un certo numero di banche indiane, tra cui State Bank of India, ICICI Bank, HDFC Bank e Axis Bank. I tester beta hanno riscontrato la possibilità di accedere a questa funzionalità, con un ampio elenco di banche supportate nell’interfaccia utente di WhatsApp. Secondo screenshot pubblicati su Twitter e altrove, coloro che hanno ottenuto l'accesso alla nuova funzionalità vedranno apparire una funzione di pagamento nel loro menu WhatsApp-Impostazioni.

Schermata WhatsApp
Schermata WhatsApp (iPhoneHack)

Gli utenti devono quindi configurare la funzione verificando prima il proprio numero di telefono via SMS e scegliendo una banca. L'opzione di inviare un pagamento è quindi disponibile dall'interfaccia principale di WhatsApp, nella stessa area dove puoi anche condividere foto, video, file, contatti o posizione nella sessione di chat.

La società di proprietà di Facebook aveva ricevuto l'approvazione del governo indiano per integrare l'UPI nel suo servizio di messaggistica lo scorso luglio al fine di implementare i pagamenti. La funzione mette WhatsApp in concorrenza con altri servizi di messaggistica che già supportano i pagamenti, tra cui quello recentemente lanciato da Google, Tez, e da Tencent. Tuttavia, il supporto di WhatsApp per i pagamenti è molto atteso a causa della grande popolarità dell'applicazione tra gli utenti indiani. L'India è il più grande mercato di WhatsApp con oltre 200 milioni di utenti attivi ogni giorno. Il potenziale per WhatsApp di dominare i pagamenti P2P indiani è forte, dato che milioni di persone hanno avuto accesso a internet grazie a piani dati a basso costo e smartphone molto economici. Il paese ha addirittura superato gli Stati Uniti per i download combinati iOS e Android per la prima volta a fine 2017.

E’ probabile che WhatsApp farà sapere agli utenti quando i pagamenti tramite chat diventeranno più ampiamente disponibili in India, probabilmente dopo il completamento della fase di test. Al momento WhatsApp ha rifiutato di commentare il lancio.