Innovazione | Coworking

Da consulente a imprenditore di successo. La storia del romano Gianluca

Gianluca ha creato il più grande network di business center in Italia. Una storia iniziata 17 anni fa. Una storia di fatica, ma di successo

Da consulente a imprenditore di successo. La storia del romano Gianluca
Da consulente a imprenditore di successo. La storia del romano Gianluca (Shutterstock.com)

ROMA - Da una brillante carriera come dipendente, in grandi società, alla scelta di rischiare, di mettersi in gioco e di avviare un proprio progetto imprenditoriale, che abbraccia tutto il territorio nazionale: quella di Gianluca Mastroianni è la storia di un imprenditore italiano che ha costruito il più grande network di business center in Italia, ovvero le strutture che erogano servizi di ufficio arredato con servizi di segretariato.

Una storia iniziata 17 anni fa e che ha visto Gianluca tirarsi su le maniche per costruire qualcosa di suo. «Collaboriamo con grandi aziende come Fiat, Coop Alleanza 3.0, TetraPak, Bosch, Banco Popolare, Subito.it e se mi guardo indietro, pensando a quando avevo lasciato il mio lavoro come dipendente in una grande società di consulenza, per dare vita a questo progetto imprenditoriale, vedo 17 anni di sacrifici, di crescita, di rischi e di opportunità costruite giorno dopo giorno». Gianluca Mastroianni racconta con queste parole la realtà che ha sviluppato e che continua a far crescere insieme al suo socio, Stefano Garuti.

Da una carriera in una società di consulenza alla decisione di avviare il proprio
progetto imprenditoriale

Un’infanzia trascorsa a Frosinone, una laurea in Economia Aziendale all’Università La Sapienza di Roma, con una specializzazione in controllo gestione. Lavori sparsi un po’ qua un po’ là, a Roma e L’Aquila, in società di consulenza che seguivano grandi clienti. Ma per Gianluca c’era qualcosa, un pezzo che mancava. «Dentro di me sapevo che il mio futuro professionale mi avrebbe visto impegnato in un progetto imprenditoriale e coltivavo da sempre l’ambizione di dare vita a qualcosa di mio - continua Gianluca - L’anno 2000 è stato quello della svolta: mi sono trasferito a Modena e nel 2001 ho aperto e inaugurato il Michelangelo Business Center, del quale sono ancora amministratore unico. Era ed è l’unico Business Center di Modena. Quello è stato il primo mattone del percorso come imprenditore ed è stato un passo necessario per tutto quello che ho costruito dopo».

Dall’apertura del primo business center a Modena alla costruzione della più grande rete di business center in Italia
«Sentivo, però, il desiderio di creare qualcosa di più - continua Gianluca - e il 2004 ha rappresentato per me un altro punto di svolta: ho maturato l’idea di dare visibilità al comparto degli uffici a tempo e ho portato avanti l’idea di creare una piattaforma web che potesse dare visibilità ai Business Center, che non superavano il centinaio in quegli anni».

Il progetto, di fatto, si è evoluto, trasformandosi di anno in anno e arrivando a diventare il più grande network di business center indipendenti in Italia: il focus non era solo legato alla visibilità per i business center, ma anche alla risposta ad esigenze pratiche degli affiliati, alle ricerche di mercato e alla mappatura di queste realtà. Nel 2014 Gianluca crea con Stefano Garuti, la società Ottomedia srl. Ora il network conta 86 sedi in tutta la Penisola, 1900 uffici arredati, 100mila metri quadrati, 280 sale riunioni e 86 business center, coprendo ben 16 regioni italiane.